Bacheca sociale

Il nuovo Statuto UAI,approvato dall’Assemblea dei Soci di Prato del 2016, e il nuovo Regolamento generale, approvato dall’Assemblea dei Soci di Frosinone del 2017 – a conclusione di un percorso avviato nel 2013 ed ampiamente dibattuto e condiviso – hanno delineato la nuova struttura organizzativa della UAI, costituita da Organi sociali e Organi operativi.

I primi, in particolare, risultano costituiti da:

  • L’Assemblea dei Soci, organo sovrano composto da tutti i soci persone fisiche e giuridiche, che si riunisce una volta l’anno per delineare le strategie di lungo termine e per eleggere il Consiglio Nazionale.
  • Il Consiglio Nazionale (CN), composto:
    • da 5 a 9 membri elettivi (tra i quali, con scrutinio separato, il Presidente nazionale)
    • di diritto, dai Fiduciari Regionali (in numero inferiore ai membri elettivi)

Il CN recepisce le decisioni dell’Assemblea dei Soci, discute i bilanci e i budget, predispone gli indirizzi generali dell’attività sociale, effettua le nomine, vigilia sull’attività della Giunta Esecutiva.

  • Il Collegio Sindacale e il Comitato dei Probiviri, eletti dall’Assemblea dei Soci su base nazionale. Svolgono funzioni di garanzia, rispettivamente nei confronti del controllo sui bilanci e sulla gestione sociale, e della gestione bonaria di eventuali controversie tra organi sociali e soci.
  • La Giunta Esecutiva (GE), composta dal Presidente e da 2 a 4 membri del CN, attua le decisioni del CN, ha i poteri di amministrazione ordinaria e straordinaria dell’associazione, cura i rapporti istituzionali e stipula gli atti giuridici vincolanti, salvo ratifica del CN.
  • I Fiduciari regionali (FR), membri del CN, assicurano il coordinamento tra le Delegazioni territoriali ed il raccordo con il CN, riportando esigenze/proposte dal/sul territorio.
  • Il Segretario Generale (SG), esterno al CN e nominato dal CN stesso su proposta del Presidente, coordina la Segreteria Nazionale ed esegue gli indirizzi della GE e del CN

Gli Organi operativi sono invece costituiti da:

  • La Segreteria Nazionale, organizzata in Uffici composti da soci e/o collaboratori, in funzione delle varie necessità, cura le attività amministrative, di comunicazione, promozione ed editoriali, i servizi a soci e Delegazioni, i progetti di interesse nazionale e il supporto agli organi sociali
  • Le Commissioni nazionali, costituite per ciascun principale settore di attività sociale (Didattica, Divulgazione, Ricerca, Tecnica, Inquinamento Luminoso) e formate da 3 a 11 membri individuati dal CN tra soci esperti delle relative tematiche. Sono indirizzate ciascuna da un Coordinatore membro del CN ma non della GE. Sviluppano e coordinano i “programmi nazionali” di attività, individuando al proprio interno i relativi Responsabili.

Infine, le Delegazioni UAI costituiscono il livello organizzativo territoriale di base dell’UAI: recepiscono le indicazioni e i programmi nazionali di attività, promuovono l’UAI sul territorio e ricevono dalla struttura centrale della UAI supporto, servizi e contributi economici funzionali alla piena realizzazione degli scopi e dei programmi sociali.


 

La nuova struttura organizzativa della UAI entrerà in piena attuazione con il rinnovo degli organi sociale del 2019. Allo stato attuale, la composizione del Consiglio Direttivo (come da precedente Statuto, eletto al 49° Congresso UAI di Prato ed in vigore fino a Maggio 2019) è la seguente:

  • Mario di Sora (Presidente)
  • Giorgio Bianciardi (Vicepresidente)
  • Luca Orrù (Segretario)
  • Massimiliano Lucaroni  (Tesoriere)
  • Pasqua Gandolfi (Consigliere)
  • Ugo Ghione (Consigliere)
  • Maria Antonietta Guerrieri (Consigliere)
  • Salvatore Pluchino (Consigliere)
  • Andrea Tomacelli(Consigliere)

Allo stesso modo, il Collegio Sindacale è costituito da:

  • Michele Alberti (Presidente)
  • Pasquale Ago (Consigliere)
  • Renato Antonelli (Consigliere)

Il Collegio dei probiviri è invece costituito da:

  • Giuseppe De Donà (Membro)
  • Piet Jan Schutzmann (Membro)
  • Gabriele Vanin (Membro)