Astro-Turismo

Il turismo astronomico, o Astro-Turismo, è un segmento di mercato in crescita da alcuni anni, che presenta diverse declinazioni; ecco alcuni esempi:

  • viaggi organizzati in occasione di eventi astronomici particolari come le eclissi, visibili solo in ben precise regioni geografiche
  • Escursioni di 1 o 2 giornate nel fine settimana in luoghi bui, di solito ospiti di una struttura turistica, orientate a un pubblico generico e poco conoscitore delle cose del cielo.
  • Attività astronomiche offerte a margine e a complemento di altri eventi come cerimonie, matrimoni, riunioni aziendali
  • Viaggio o escursioni culturali in luoghi a valenza astronomica: siti archeologici, monumenti, osservatori storici, luoghi dove si è fatta la scienza e la cultura astronomica di oggi.

La Unione Astrofili Italiani, in quanto ente no-profit che rappresenta la comunità degli astrofili, ritiene di impegnarsi nei seguenti campi:

  1. Promuovere i luoghi dell’AstroTurismo tramite la realizzazione di una mappa dei luoghi della cultura astronomica.
  2. Valorizzare, in generale, il tema dell’AstroTurismo, in cooperazione con enti no-profit nazionali del mondo della cultura, quali ad esempio Touring Club Italiano e il FAI
  3. Promuovere e dare visibilità alle proposte di viaggi ed escursioni organizzate dalle Delegazioni UAI

Molte di queste iniziative sono in fase di sviluppo Maggiori dettagli verrano forniti tempestivamente.

Le informazioni disponibili ad oggi sono disponibili su: www.uai.it/risorse/astroturismo.html